Condizioni generali

 

Le condizioni generali e le istruzioni per la partecipazione alle gite e ai viaggi sono parte integrante del contratto siglato tra il cliente e l'organizzatore della gita o del viaggio. L'accordo diventa vincolante mediante la compilazione e la sottoscrizione del modulo d'iscrizione. L’autore del viaggio e’ il marchio  AMBASCIATORI TRAVEL  che garantisce di fornire i servizi definiti nel programma, fatta eccezione per casi particolari come guerre, disordini, scioperi, attacchi terroristici, impedimenti sanitari, incidenti, interventi delle autorità locali, cause di forza maggiore, ecc.

ISCRIZIONE

Le iscrizioni vanno consegnate nell'ufficio dell'agenzia Ambasciatori Travel  entro il termine stabilito e/o fino a esaurimento posti disponibili. Il modulo di iscrizione può essere spedito per posta, via e-mail o tramite fax. All'iscrizione è necessario presentare tutti i documenti e le informazioni richieste. All'iscrizione il cliente è tenuto a versare un acconto che, se non diversamente specificato, ammonta al 30% del prezzo totale del viaggio. Il versamento dell'acconto garantisce e conferma la prenotazione al cliente. Consegnando il modulo riportante la firma e versando l'acconto, il cliente conferma di aver letto e accettato le Condizioni generali dell'agenzia AMBASCIATORI TRAVEL. I posti vengono assegnati in base all'ordine di prenotazione (con versamento del relativo acconto del 30%). L'agenzia si riserva il diritto di ri-assegnare i posti in base a eventuali modifiche nelle iscrizioni. Nel caso il passeggero non fornisca all’agenzia i dati corretti nel modulo di prenotazione, egli e’ responsabile dei costi e delle conseguenze derivanti da tale negligenza.

SPESE DI SEGRETERIA E GESTIONE PRATICA


Per ogni pacchetto di viaggio le spese di segreteria e gestione pratica ammontano ad una quota fissa di € 15 a persona. Nel caso di cancellazione del viaggio da parte del cliente, tale quota non sara’ restituita. Nel caso sia l’Organizzatore a cancellare il viaggio, tale quota verra’ restituita.

PREZZO DEL VIAGGIO

Il prezzo base del viaggio include i servizi elencati nel programma sotto la voce "Il prezzo include". L'organizzatore si riserva il diritto di modificare il prezzo nel caso in cui il numero di iscritti sia inferiore a quello richiesto e nel caso di modifiche nei prezzi degli alberghi, dei mezzi di trasporto e di altri servizi e/o nel caso in cui venga modificato il cambio delle singole valute in cui viene calcolato il prezzo del viaggio (art. 900 della LO). Il diritto di recesso non si applica per aumenti fino al 10%. Per gli aumenti di prezzo che superano il 10% il cliente ha il diritto di rescindere dal contratto. La quotazione si intende a persona in camera doppia, a meno che non sia specificato diversamente.

I servizi che non sono esplicitamente inclusi nel prezzo base del viaggio sono riportati sotto la voce "Il prezzo non include" e vanno pagati separatamente. Nel caso in cui il cliente desideri servizi particolari (stanza singola, alimentazione speciale…), durante l'iscrizione deve versare il sovrapprezzo, che va ad aggiungersi al costo base del viaggio.

PAGAMENTO

Al momento dell'iscrizione il cliente deve versare l'acconto, pari al 30% del costo complessivo. Il resto dovrà essere saldato entro 10 giorni dalla partenza, eccetto specificazioni contrarie. Dopo il pagamento dell'ultima rata l'agenzia controllerà il numero effettivo di partecipanti secondo la tabella definita in programma. Nel caso in cui il cliente non versi il saldo entro i termini stabiliti, l'agenzia assume automaticamente che il cliente vuole rescindere dal contratto e procederà secondo le disposizioni per il recesso. In caso di prenotazione "su ordinazione", effettuata entro 30 giorni prima della partenza, il cliente è tenuto a versare 70 Euro che vengono inclusi nel costo del viaggio. In caso di rinuncia all’ordinazione, tale somma non verrà restituita. Ai diversi gruppi si possono applicare diverse condizioni di pagamento.

VARIAZIONI NEL PROGRAMMA

L'organizzatore del viaggio ha il diritto di modificare il programma in caso in cui si presentino circostanze particolari che non si possono ignorare o evitare e che non erano prevedibili durante la stesura del programma stesso.

L'agenzia si riserva il diritto di modificare gli orari e le date della partenza e del rientro a causa di cambiamenti negli orari dei voli aerei, delle rotte navali e di altri mezzi di trasporto o per cause di forza maggiore. L'agenzia ha anche il diritto di modificare il percorso da seguire; al cliente viene garantita l'erogazione dei servizi in forma modificata in base alle disponibilità esistenti.

L'elenco definitivo delle visite viene definito durante il viaggio stesso, in modo da adattare al meglio il programma alle condizioni meteorologiche e agli orari di apertura dei monumenti e dei musei. In questo caso l'organizzatore si riserva il diritto di modificare il programma per cause di forza maggiore. In questo caso l'organizzatore non è tenuto a restituire la somma versata dal cliente o parte della stessa. L'agenzia non è responsabile degli eventuali ritardi dei voli o dei spostamenti in barca, né per possibili variazioni al programma che sono condizionate dai ritardi dei mezzi di trasporto.

Nel caso non sia possibile il pernottamento nella struttura alberghiera programmata, l’Organizzatore ha il diritto di utilizzare un’altra struttura alberghiera nella medesima localita’ oppure nella piu’ vicina localita’ disponibile, provvedendo all’utilizzo della medesima categoria alberghiera o di una piu’ elevata.

RECESSO DA PARTE DELL'ORGANIZZATORE


L'organizzatore può rescindere completamente o parzialmente dal programma se prima o durante il viaggio si presentano circostanze particolari imprevedibili e inevitabili. AMBASCIATORI TRAVEL si riserva il diritto di cambiare il giorno e/o l’ora di partenza e/o ritorno del viaggio nel caso la Compagnia aerea cambi gli orari per motivi logistici o di forza maggiore (esempio: eruzione vulcanica, guerra, sciopero,...). L’Organizzatore ha anche la facolta’ di cambiare la direzione dell’itinerario nel caso le condizioni del viaggio vengano a mutare come ad esempio: nuovi orari dei vettori o musei, situazioni incerte nel paese da visitare, disastri naturali o altre cause non prevedibili. In questi casi l’Organizzatore non e’ responsabile del pagamento dei danni, ma e’ tenuto a restituire l’ammontare versato per i servizi non goduti dal cliente dal giorno della cancellazione del viaggio.

Il cliente non ha il diritto di risarcimento sull’acquisto di biglietti aerei low-cost.

L'agenzia ha il diritto di annullare il viaggio nel caso in cui non sia stata raggiunta la quota minima di partecipanti (art. 902 della LO). L'organizzatore deve informare i clienti dell'annullamento del viaggio non più tardi di 5 giorni prima della partenza per i viaggi, ovvero 2 giorni prima delle gite in giornata. In questo caso l'organizzatore non ha alcun obbligo di risarcire i clienti per danni, bensì dovrà restituire ai clienti l'intera somma versata per il viaggio (somma che era stata versata prima dell'annullamento). Il cliente non ha diritto al rimborso delle spese per i visti o per le vaccinazioni previste dal programma. AMBASCIATORI TRAVEL  può offrire al cliente una soluzione alternativa all'interno della propria offerta di viaggio. In questo caso le somme già versate verranno direttamente prese in considerazione per il viaggio sostitutivo.

RECESSO DA PARTE DEL CLIENTE


Il cliente può rescindere dal contratto e rinunciare al viaggio solamente in forma scritta. In questo caso l'organizzatore ha il diritto di richiedere il saldo delle spese per il ritiro del cliente. Questa somma viene definita in base al tempo di preavviso. Per quanto riguarda i viaggi in pullman si applicano i seguenti criteri:

Fino a 30 giorni prima della partenza – 8% del costo del servizio

da 29 a 22 giorni prima della partenza – 20% del costo del servizio;

da 21 a 15 giorni prima della partenza – 30% del costo del servizio;

da 14 a 8 giorni prima della partenza – 50% del costo del servizio;

da 7 a 2 giorni prima della partenza – 80% del costo del servizio;

Se l'agenzia viene avvertita appena 2 giorni prima della partenza o in caso di mancata partecipazione al viaggio, il cliente dovrà comunque saldare il 100% del costo totale.

Per rinunciare a un viaggio in aereo con un preavviso fino a 90 giorni prima della partenza, il cliente paga solamente i costi di prenotazione del biglietto aereo, che secondo le nuove norme viene stabilito dalla compagnia aerea per un totale che varia da 50 a 250 euro a persona. Per i rimanenti servizi si fa riferimento alla tabella precedente.

In alcuni casi i fornitori di servizi danno condizioni e costi di cancellazione diverse rispetto a quelle sopra descritte: in questo caso il piano di recesso verra’ cambiato.

Durante il viaggio, il cliente puo’ interrompere lo stesso in base alla sua decisione che deve essere comprovata per iscritto dallo stesso cliente. In questo caso il cliente non ha diritto al rimborso in parte o in toto della quotazione versata. Altresi’ il costo del rientro dovra’ essere sostenuto dal cliente.

Se il cliente non puo’ viaggiare, egli ha la facolta’ di trasferire il pacchetto di viaggio acquistato ad un’altra persona, che risponde alle condizioni richieste dal viaggio stesso e tale cambiamento deve essere comunicato per iscritto immediatamente o almeno 8 giorni prima della partenza. In questo caso il cliente sara’ tenuto a coprire tutti i costi meturati per tali modifiche.

ASSICURAZIONE IN CASO DI RECESSO

Se il cliente ritiene che fattori imprevisti possano colpire lui o la sua famiglia, per cui si potrebbe presentare la possibilità di dover rinunciare al viaggio, può decidere di avvalersi di un'assicurazione contro il rischio di recesso, pari al 5% del costo del viaggio. L'assicurazione viene stipulata al momento della prenotazione e del versamento dell'acconto. L'assicurazione copre le spese dovute a: a.) incidente, morte o peggioramento improvviso dello stato di salute del cliente o dei suoi parenti più stretti (coniuge, genitori, figli), il che impedisce all'assicurato di partire b.) mobilizzazione della protezione civile o esercitazioni e addestramento della protezione civile, chiamate degli organi amministrativi, per cui è necessaria la presenza dell'assicurato c.) incidenti o cause di forza maggiore che impediscono all'assicurato di poter partire (la compagnia assicurativa si riserva il diritto di valutare la pertinenza della richiesta). Nel caso in cui il cliente rinunci al viaggio e presenti i relativi documenti e/o dimostrazioni di non poter prendere parte al viaggio (i documenti verranno visionati dall'agenzia e in seguito anche dalla compagnia assicurativa), l'organizzatore sarà tenuto a rendere le somme già versate, escluso il premio assicurativo. Nel caso in cui il cliente decida di interrompere il viaggio per sua specifica volontà o a causa di problemi di salute durante il viaggio stesso, l'assicurazione non prevede la restituzione delle somme versate. Maggiori dettagli si possono richiedere in agenzia.

OBBLIGHI DEL CLIENTE


Il cliente si deve assicurare di essere in regola con il contenuto dei suoi bagagli (in base alle normative vigenti) e di possedere i documenti necessari che corrispondono alle norme di espatrio, alle norme doganali, sanitarie e ad altri requisiti del proprio paese e dei paesi stranieri in cui è diretto. Nel caso in cui sia l'agenzia a occuparsi del visto del cliente,

quest'ultima non è responsabile del buon esito della consegna del visto stesso. Il cliente è tenuto a controllare le date di scadenza dei suoi documenti di viaggio; l'agenzia non risponde di eventuali problemi o addirittura dell'impossibilità ad effettuare il viaggio, il cliente è quindi pienamente responsabile delle conseguenze e delle spese che derivano dalla mancata validità dei documenti. Il cliente deve rispettare gli orari nei ristoranti e negli alberghi in cui è alloggiato e non deve ostacolare il lavoro dell'organizzatore. Nel caso di mancata osservanza di queste regole, dovrà sostenere le spese degli eventuali danni arrecati a cose e persone, e l'organizzatore non è responsabile degli eventuali danni subiti dal cliente. Il cliente deve rispettare i suoi impegni, in caso contrario dovrà assumersi le responsabilità dei danni causati. Nel caso in cui il cliente perda i documenti durante il viaggio o venga derubato, rimanendo così impossibilitato a tornare in patria, dovrà provvedere a proprie spese a procurarsi dei nuovi documenti. Può chiedere assistenza alla guida per l'espletamento di pratiche di questo genere.

CATEGORIA DEGLI ALLOGGI DURANTE IL VIAGGIO


La categoria degli alloggi (alberghi, pensioni, Bed & Breakfast, campeggi, etc...) e’ specificata nel programma di viaggio con il numero delle relative stelle. N.B.) Questa classificazione e’ decisa diversamente dai Governi dei singoli Paesi nel mondo e puo’ pertanto differire da Stato a Stato. Per questo motivo l’Organizzatore non e’ responsabile per le differenze di standard qualitativo riscontrate durante il soggiorno.

BAGAGLIO

Ogni passeggero ha diritto al trasporto di 20 kg di bagaglio sui voli aerei regolari. Per ogni chilogrammo in eccesso è necessario pagare un sovrapprezzo chiesto da ogni singola compagnia secondo le sue norme. L'agenzia AMBASCIATORI TRAVEL non risponde né del trasporto dei bagagli né degli eventuali smarrimenti, danni, furti del bagaglio e di altri effetti personali (in aereo, nel pullman, sulla nave, negli alberghi...). Nel caso di smarrimento del bagaglio, il cliente, con l'aiuto della compagnia responsabile per il trasporto, dovrà compilare una descrizione del proprio bagaglio (allegando tutti i documenti necessari) e dovrà espletare tutte le relative pratiche. In questo procedimento può richiedere l'assistenza dell'agenzia, quest'ultima però non ha alcuna responsabilità a riguardo.

ASSICURAZIONE CONTRO GLI INCIDENTI


Durante il corso del viaggio l'agenzia AMBASCIATORI TRAVEL è assicurata in caso di incidenti avuti durante il viaggio stesso non causati dall'assicurato. L'organizzatore non può assicurare i passeggeri che non sono stati inseriti nella lista dei partecipanti almeno 24 ore prima della partenza.

L'agenzia AMBASCIATORI TRAVEL  raccomanda ai propri clienti di provvedere all'assicurazione sanitaria all'estero. Coloro che vorrebbero avvalersi di tale assicurazione possono richiedere il servizio offerto dall'agenzia, che usufruisce delle assicurazioni dell'agenzia Mondial Assistance.

RECLAMI

Il cliente che intende sporgere reclamo deve avvertire il capogita durante il corso del viaggio che provvedera’ a risolvere il problema se possibile, altrimenti potra’ sporgere reclamo all’Organizzatore in forma scritta entro e non oltre 8 giorni dalla conclusione del viaggio includendo la relativa documentazione – certificato dell'albergo, dell'erogatore del servizio di trasporto, etc...). I reclami non vengono presi in considerazione se presentati oltre il termine ultimo e se il capogita/accompagnatore non era stato avvertito durante il viaggio. Se a causa dell'organizzatore sono venuti meno alcuni servizi definiti nel programma, il cliente ha il diritto di esigere un rimborso pari al valore reale dei servizi mancanti, ad eccezione dei casi in cui l'organizzatore ha il diritto di modificare il programma di viaggio.

Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.Continua